Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Solai a piastra, soluzione anticaduta?

Presentati, durante due convegni svoltisi il 19 e 20 Aprile scorsi organizzati dal Comitato Paritetico Territoriale (C.P.T.) per l’edilizia di Milano, Lodi e Monza Brianza, nuovi sistemi per realizzare solai nell’edilizia civile che siano più sicuri per i lavoratori.

Le ricerche e gli studi su questa parte dell’edilizia si sono intensificati perché, dati alla mano, le cadute dall’alto sono fra gli incidenti che più di altri impattano sul numero di sinistri, anche gravi, che possono verificarsi in un qualsiasi cantiere edile.

I risultati di queste ricerche e le susseguenti soluzione tecniche proposte aumentano significativamente la sicurezza dei lavoratori nel cantiere.

Titolo di entrambi gli eventi: “La sicurezza conviene: i solai a piastra”, infatti è nella realizzazione di solai a piastra che le ricerche del C.P.T. hanno individuato quella che al momento è la soluzione migliore e più sicura, tale tecnica infatti ha il pregio di ridurre i tempi di posa e i costi, senza però ridurre la sicurezza del cantiere.

Oltre le novità si è disquisito su quali dovrebbero essere i parametri per definire le scelte progettuali e notazioni tecniche su i diversi comportamenti dei solai rispetto a prestazioni antisismiche, isolamento acustico e resistenza all’incendio.

Non è mancano infine un richiamo, soprattutto alle ditte edili, circa il dover essere informati e formati sulle più elementari norme che riguardano il primo ingresso in cantiere.