Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Sicurezza sul lavoro per i pescatori, firmato accordo

Chi lavora in mare sa che la propria sicurezza potrebbe essere costantemente messa alla prova. In occasione della Giornata marittima europea, che si è svolta domenica 20 maggio a Goteborg, è stato firmato un accordo di tra i rappresentanti dei datori di lavoro dell’Unione europea e dei sindacati del settore della pesca marittima.

L’accordo prevede la sottoscrizione di prescrizioni minime per quel che riguarda le condizioni di servizio, l’alloggio, il vitto, la salute, le cure mediche e i rischi sul luogo di lavoro.

Si tratta di un accordo che riprende quanto previsto dalla convenzione dell’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo), “Work in the fish sector”, e punta a concretizzare l’impegno dell’Unione europea per migliorare le condizioni dei lavoratori in mare.

Per i pescatori, il rischio di un incidente è 2,4 volte più alto se confrontato con altri settori produttivi ed è per questo che attraverso l’accordo viene richiesto di presentare con urgenza il documento al consiglio europeo, per renderlo una direttiva applicabile per tutti gli Stati membri.