Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Sicurezza sul lavoro e prevenzione infortuni: Report Regioni

In materia di sicurezza sul lavoro e prevenzione infortuni, arriva dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome il report sulle attività delle Regioni avviate o concluse nell’anno 2010. Il report “Attività delle regioni per la prevenzione nei luoghi di lavoro e per il contrasto agli infortuni sul lavoro e alle malattie professionali“, rappresenta dunque un riassunto di tutte le attività messe in atto dalle Regioni, sulla base degli obiettivi nazionali e europei e nell’ambito di un progetto ben più ampio, portato avanti dalla Pubblica Amministrazione.

In particolare, si fa riferimento al Piano Nazionale della Prevenzione 2010-2012, realizzato grazie all’intesa sancita nell’aprile dello scorso anno, che individua una serie di obiettivi e interventi nell’ambito della prevenzione. Il report riporta, in tabella, le azioni e gli obiettivi per singola Regione. Non solo, viene fatto un chiaro riferimento alla strategia degli interventi, sulla base delle azioni di controllo che coinvolgono il territorio, in collaborazione con gli enti di vigilanza, con l’obiettivo di analizzare i rischi sui luoghi di lavoro e ridurre al minimo i casi di infortunio.

Altro risultato raggiunto sono i Comitati Regionali di Coordinamento, attivati in tutte le regioni e riguardanti una programmazione coordinata degli interventi.

Il lavoro da svolgere resta, tuttavia, ancora lungo ed impegnativo. – si legge nel testo di presentazione firmato dal presidente della Conferenza Vasco Errani – È necessario sostenere l’azione Regionale e quella delle Aziende sanitarie locali al fine di consolidare i risultati ottenuti e di realizzare gli interventi che consentano un’ulteriore significativa riduzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali“.