Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

La sicurezza sul lavoro in Basilicata, approvato nuovo DDL

Procedere alla rivalutazione del territorio e delle imprese, questo l’obiettivo del nuovo DDL della Regione Basilicata che punta a rafforzare la sicurezza sul lavoro abbattendo le piaghe del lavoro nero e delle burocrazia. Puntare principalmente sulla semplificazione e sulle reti d’impresa che sul territorio avranno il compito di agevolare la realizzazione di politiche lavorative volte ad un’organizzazione del lavoro sicura, in ottemperanza alla legislazione vigente in termini di Tutela della salute e predisposizione alla formazione e all’informazione dei lavoratori a rischio.

Grazie all’approvazione da parte della giunta di quattro nuove proposte di legge che affrontano proprio queste problematiche, gli obiettivi degli addetti si sposteranno radicalmente proprio sulla “semplificazione dell’area amministrativa”. Grazie all’agevolazione per la dotazione di nuovi strumenti digitali alle imprese si garantirà un’amministrazione del lavoro più efficiente.

Verranno inoltre contrastate con decisione con un aumento sensibile delle attività di vigilanza e controllo le politiche del lavoro “scorrette” che incentivano al lavoro irregolare e mettono a repentaglio la vita dei lavoratori operanti nei settori più a rischio come il settore edile e quello agricolo.

In questo senso, partiranno nel futuro anche numerose iniziative realizzate allo scopo di individuare le aziende che meglio sapranno adattare le proprie strutture aziendali al Dlgs. 81/08 – Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro.