Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Formazione a distanza per la sicurezza sul lavoro

Il Decreto Legislativo 81/08, definito anche Testo Unico Sicurezza, ha stabilito le misure da adottare in materia di salute e sicurezza dei lavoratori. Secondo l’art. 37formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti“, il datore di lavoro ha l’obbligo di garantire al lavoratore una formazione adeguata in materia di salute e sicurezza sul lavoro, approfondendo concetti fondamentali quali il rischio, il danno, la prevenzione, il controllo, l’assistenza e i diritti e i doveri dei vari soggetti coinvolti. La formazione deve avvenire in occasione della costituzione di un nuovo rapporto di lavoro, quando ci sia un trasferimento o un cambiamento delle mansioni normalmente svolte o nel caso in cui vengano introdotte nuove attrezzature di lavoro, nuove tecnologie o nuove sostanze pericolose.

La formazione deve essere effettuata da personale esperto e deve essere ripetuta periodicamente, tenendo conto del possibile sviluppo di nuovi rischi per la sicurezza dei lavoratori. La formazione può avvenire direttamente sul posto di lavoro o, ancora meglio, in modalità FAD. La formazione a distanza per la sicurezza sul lavoro (o comunque la formazione a distanza in generale) nasce per venire incontro alle esigenze di quelle aziende e di quei lavoratori che, per problemi di tempo e/o di difficoltà negli spostamenti, preferiscono seguire un corso di formazione senza l’obbligo della presenza fisica.

Secondo quanto prevede la normativa, il contenuto della formazione deve essere facilmente comprensibile per i lavoratori e deve permettere loro di raggiungere il giusto livello di conoscenza in materia di sicurezza sul lavoro. Chi decide di svolgere un corso in modalità FAD sulla sicurezza sul lavoro ha a disposizione lo stesso contenuto di chi decide di seguirlo in aula. Infatti, iscrivendosi ad un corso online, la figura incaricata riceve apposito materiale didattico e viene seguita da un tutor online pronto a rispondere ad ogni sua esigenza. Il materiale didattico è il medesimo a cui accede chi segue il corso in aula, ma chi lo segue in modalità FAD ha il vantaggio di studiare il contenuto seguendo il ritmo del suo tempo e di decidere di svolgere il test finale quando sarà effettivamente pronto e ne avrà la possibilità.

Generalmente, il programma dei corsi da seguire online (programma che può variare a seconda del caso) approndisce temi riguardanti:

  • la normativa vigente;
  • la valutazione del rischio;
  • procedure di prevenzione e protezione;
  • attivazione dei sistemi di controllo;
  • le varie figure coinvolte e i loro obblighi.

La formazione online prevede corso per Responsabile Lavoratori per la Sicurezza (RLS); corso di primo soccorso; corso antincendio; corso per Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP); corso per mulettista; corso per primo ingresso in cantiere e corso privacy.

Al termine del corso eseguito in modalità FAD sulla sicurezza sul lavoro verrà rilasciato un attestato valido a tutti gli effetti di legge e riconosciuti da Enti e associazioni. Chi decide di seguire il corso online può registrarsi gratuitamente e pagherà soltanto se l’esito finale del test sarà stato positivo.

Visita il sito web che abbiamo realizzato, interamente dedicato alla FAD in ambito di sicurezza sul lavoro: Fadsicurezza.it – PMI Servizi