Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

RLS – Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Prima di descrivere in dettaglio il programma del corso online per RLS, vediamo  definizione e ruoli del RLS.

Designato dai colleghi lavoratori l’RLS svolge un ruolo fondamentale per la Sicurezza

Secondo l’art. 47 del d.lgs 81/08 RLS – Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza è eletto o designato in tutte le aziende o unità produttive.

Nelle aziende che occupano fino a 15 dipendenti l’RLS è eletto direttamente dai lavoratori al loro interno, mentre nelle aziende che occupano più di 15 dipendenti il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza è designato dai lavoratori nell’ambito delle rappresentanze sindacali, se presenti, altrimenti eletto dai lavoratori al loro interno.

Quanti RLS possono essere designati all’interno della medesima azienda?

Il numero varia dalla tipologia di azienda:

  • Uno, nelle aziende che occupano fino a 200 dipendenti;
  • Tre, nelle aziende che occupano tra i 201 e i 1000 dipendenti;
  • Almeno Sei, nelle aziende oltre i 1000 dipendenti.

Quali sono le attribuzioni del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza?

L’art. 50 del D.lgs 81/08 ci spiega quali sono i doveri, le funzioni e le attribuzioni dell’RLS. Come abbiamo avuto modo di dire altrove, il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza è una delle figure fondamentali per il processo di sicurezza dei luoghi di lavoro.

All’RLS spettano infatti compiti di supervisione e controllo degli standard di sicurezza all’interno del posto di lavoro, è consultato preventivamente e tempestivamente in ordine alla valutazione dei rischi, ci dice il citato articolo.

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza è coinvolto e consultato in ordine a tutte le dinamiche relative alla sicurezza.
Dalla designazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, fino alla formazione ed informazione del personale lavoratore sulle tematiche della sicurezza, può formulare osservazioni e sollecitare l’elaborazione di misure di prevenzione, può altresì fare ricorso alle autorità competenti qualora ritenga che le misure di prevenzione e protezione dai rischi adottate dal datore di lavoro o dai dirigenti e i mezzi impiegati per attuarle non siano idonei a garantire la sicurezza e la salute durante il lavoro.

Ovviamente per svolgere questa attività l’RLS deve ricevere un’adeguata formazione, corsi a carico del datore di lavoro, che comprenda tutte le nozioni riguardo la normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, la valutazione dei rischi, le procedure per la prevenzione antincendio e per il primo soccorso ecc.

Sicurezza sul lavoro.org propone il corso online per la fomrazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza a norma del D.lgs 81/08  al costo di 200 € più IVA.

PROGRAMMA DEL CORSO ONLINE RLS

  1. principi giuridici comunitari e nazionali;
  2. legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  3. principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi;
  4. definizione e individuazione dei fattori di rischio;
  5. valutazione dei rischi;
  6. individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  7. aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori e nozioni di tecnica della comunicazione.