Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Perchè effettuare il check-up sulla sicurezza sul lavoro?

Il D.Lgs. 81/2008, meglio conosciuto come “Testo unico sulla sicurezza sul lavoro”, disciplina l’operato di tutte le figure coinvolte nella tutela della salute e della sicurezza in ambito lavorativo (datore di lavoro, dirigenti, preposti, medico competente e lavoratori).

In merito alla sicurezza sul lavoro, infatti, sono molti gli adempimenti da assolvere e ogni attore, coinvolto a diverso titolo, è chiamato a svolgere il proprio compito in maniera responsabile al fine di ridurre il numero d’infortuni. La collaborazione reciproca e la messa in atto di adeguate misure di prevenzione e protezione da parte di ciascun soggetto rappresentano, pertanto, dei requisiti fondamentali per ottenere standard di sicurezza elevati.

È opportuno, quindi, che il titolare di un’azienda effettui un check up delle condizioni di sicurezza sul lavoro presenti nella propria impresa, in modo da identificare i rischi caratterizzanti le attività svolte e poter pianificare interventi migliorativi (ad esempio l’erogazione di un’idonea formazione o la fornitura di dispositivi di protezione appropriati).

Grazie a un check up completo sulla sicurezza sul lavoro, è possibile analizzare ogni singolo aspetto legato a procedure, organizzazione del lavoro e macchinari impiegati, individuando ciò che è necessario fare per tutelare i dipendenti ed evitare spiacevoli procedimenti penali.

Le sanzioni previste dal D.Lgs. 81/2008, suddivise in base al ruolo nella Sezione I del Capo IV – Disposizioni penali, comprendono ammende, pene amministrative pecuniarie e arresto.

Richiedi qui una consulenza completa sulla sicurezza sul lavoro

sicurezza-sul-lavoro-org-numero-verde